Studente ALTINIER, LISA
Facoltà/Dipartimento Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei" - DFA
Corso di studio ASTROPHYSICS AND COSMOLOGY Laurea Magistrale (D.M. 270/2004)
Anno Accademico 2021
Titolo originale A Transiting Hot Jupiter Around A Very Active Star
Titolo inglese A Transiting Hot Jupiter Around a Very Active Star
Abstract in italiano CoRoT 617963863 è una stella di sequenza principale osservata da CoRoT, TESS e con telescopi da terra. Nella comunità CoRoT è nota per ospitare un pianeta transitante, ma in letteratura non vi sono articoli in cui venga presentato e caratterizzato. Secondo la numerazione corrente, dovrebbe ricevere il nome di CoRoT-37b. La peculiarità della stella è che presenta una forte attività stellare. Questo andamento è stato modellato al fine di migliorare la qualità delle curve di luce. La stella fa parte dell'ammasso globulare aperto NGC2232, di età stimata tra 40 e 50 Myr (Binks et al., 2021). Il pacchetto dati di CoRoT è stato fondamentale per trovare il periodo orbitale, essendo l'unico che includa tre transiti consecutivi completi. Essi sono stati analizzati sia nel complesso che individualmente. Il pianeta ha un periodo orbitale di circa 20.05 giorni ed è un pianeta di tipo gioviano (∼1.45 R_Giove). La massa non è nota. Questo risultato è stato confermato dai dati raccolti con telescopi da terra come parte della prima campagna di follow-up nel 2011 e più recentemente tra il 2018 e il 2021, dalle curve di luce ti TESS, le quali mostrano due transiti non consecutivi. Tuttavia, calcolando le effemeridi, le differenti raccolte dati non sono consistenti tra loro. In particolare, TESS mostra una deviazione dai risultati di CoRoT che non può essere giustificata dalle barre d'errore. Sono stati raccolti dei nuovi dati con IAC80 appositamente per questo progetto ed essi confermano in modo indipendente che le effemeridi non sono lineari. Analizzando il diagramma O-C è stata trovata una Variazione del Tempo di Transito (TTV) di 4 ore ed è stato ricavato un valore del periodo orbitale più appropriato, tenendo in considerazione tutti i transiti come un unico set di dati. Esso risulta essere di ∼20.04 giorni. Non è stata rilevata variazione della durata del transito (TDV), sebbene la maggior parte delle raccolte di dati (ad eccezione di quelle prese dai satelliti) non copra il transito completo a causa della sua lunga durata e le poche opportunità di essere osservato da un dato sito. Abbiamo concluso che un TTV così significativo suggerisce la presenza di un altro pianeta nel sistema, il quale interagisce gravitazionalmente con CoRoT-37b e ne perturba l'orbita. A causa del fatto che la distribuzione temporale più lunga è dell'ordine di 55 giorni, non possiamo escludere la possibilità di avere un pianeta transitante con periodo orbitale lungo che non è mai stato osservato.
Abstract in inglese CoRoT 617963863 is a main sequence star observed by CoRoT, TESS and with ground-based telescopes. In the CoRoT community it is known to host a transiting planet, but on literature there aren't any papers presenting and characterising it. According to current numeration, it should receive the name CoRoT-37b. The peculiarity of the star is its strong stellar activity which influences the light curve analysis. We fitted this modulation in order to increase the quality of the light curves and perform a better characterisation of the planet. The star is a member of the open cluster NGC2232, with estimated ages between 40 and 50 Myr (Binks et al., 2021). CoRoT dataset has been fundamental for finding the orbital period, since it is the only one which includes three consecutive complete transits. They have been analysed both as a whole and individually. The planet has an orbital period of about 20.05 days and it is a Jupiter-like planet (∼1.45 R_Jupiter). The mass is not known. This result has been confirmed by the data collected with ground-based telescopes as part of the first follow-up campaign in 2011 and, more recently between 2018 and 2021, by TESS light curves, which show two non-consecutive transits. However, calculating the ephemeris, the different datasets are not consistent among them. In particular, TESS shows a deviation from CoRoT's results that can not be justified by errorbars. New data has been collected with IAC80 specifically for this project and it confirmed in an independent way that the ephemeris are not linear. We analysed the O-C diagram finding a Transit Timing Variation (TTV) which spans 4 hours and we retrieved a more appropriate value for the orbital period, taking into account all the transits as part of a unique dataset. It results to be ∼20.04 days. No Transit Duration Variation (TDV) has been detected, although most of the datasets (except those taken from satellites) do not cover complete transits, due to their long duration and few opportunities to be observed from a given site. We concluded that such a significant TTV suggests the presence of another planet in the system which gravitationally interacts with CoRoT-37b perturbing its orbit. Due to the fact that the longest time baseline is of the order of 55 days, we can not exclude the possibility of having a transiting planet with a long orbital period, which has never been detected.
Parola chiave Exoplanet
TESS
CoRoT
Transit
TTV
Relatore PIOTTO, GIAMPAOLO
Appare nelle tipologie: Lauree magistrali
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Altinier_Lisa.pdf   Accesso riservato 5.42 MB Adobe PDF

The text of this website © Università degli studi di Padova. Full Text are published under a non-exclusive license. Metadata are under a CC0 License

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12608/11201