Studente Buna, Davide
Facoltà/Dipartimento Scuola di Ingegneria
Corso di studio Ingegneria Elettrica
Anno Accademico 2011-12-16
Titolo originale NORMA IEC 62471: Valutazione del rischio fotobiologico con applicazione del metodo alternativo su alcune lampade di maggior uso
Abstract Il risparmio energetico è di fondamentale importanze nel panorama attuale dell’illuminazione. La ricerca e lo sviluppo hanno permesso alle nuove tecnologie, quali ad esempio illuminanti a semiconduttore, di potersi inserire nel mercato e in poco tempo di rendersi competitivi con i tradizionali sistemi di illuminazione forti della lunga durata di vita, della poca manutenzione e dell’alta efficienza luminosa. Tuttavia questa l’affermarsi di queste nuove tecnologie illuminanti deve poter essere regolamentata adeguatamente per non permettere l’immissione nel mercato di materiale potenzialmente dannoso senza che questo sia adeguatamente segnalato. A tal proposito nasce la norma IEC atta a fornire linee guida sulla valutazione di tale danno e sulla classificazione. Di seguito saranno analizzati, attraverso un metodo semplificato, prevalentemente degli apparecchi con lampade a LED e ne sarà valutata la loro categoria di rischio e vedremo che non vi è motivo di dubitare della loro estraneità al rischio fotobiologico. Vedremo inoltre che il comportamento non dipende solo dalla lampada ma anche dal sistema nel quale è inserita
Numero di pagine 63
Parola chiave IEC 62471, rischio fotobiologico
Relatore Fiorentin, Pietro
Appare nelle tipologie: Lauree magistrali
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Tesi_Illuminotecnica.pdf 5.59 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

The text of this website © Università degli studi di Padova. Full Text are published under a non-exclusive license. Metadata are under a CC0 License

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12608/15362