Studente BARBIERI, GIOVANNI
Facoltà/Dipartimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione - DPSS
Corso di studio SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE
Anno Accademico 2021
Titolo originale Fabbisogni professionali e modelli formativi per il turismo dell'Alto Garda
Titolo inglese Professional needs and formative models for tourism in the Alto Garda area
Abstract in italiano L’offerta turistica è sempre stata percorsa ed influenzata da tendenze culturali e sociali, oltre che economiche che ne hanno caratterizzato le dinamiche. Essa a sua volta ha generato trend culturali, prodotto immagini e simboli, diffuso valori che hanno condizionato largamente i comportamenti sociali in varie epoche. Stiamo assistendo ad eventi (conseguenze del Covid 19 e della guerra russo-ucraina) che modificheranno significativamente il quadro concorrenziale del sistema turistico e riguarderanno almeno i seguenti aspetti : la nascita di nuovi segmenti di mercato turistico, lo sviluppo di nuove aree geografiche di fruizione turistica, il cambiamento degli stili nell’utilizzo del tempo libero, le nuove nicchie e target (nel rapporto tra agroalimentare, turismo, territorio), le criticità derivanti dalle tendenze proibizionistiche e di limitazione della mobilità. Nel quadro generale si profilano alcune sfide di fondo che devono essere vinte per trasformarsi in occasioni di sviluppo per gli operatori turistici quali la sfida della crescita professionale ed imprenditoriale che consente di generare e diffondere cultura tecnica, organizzativa e gestionale nelle aziende turistiche e delle attività di accoglienza, di comunicazione e di vendita lungo la filiera ,la sfida della economia della conoscenza che si vince investendo sull’accumulo e lo scambio di dati, informazioni ,conoscenze (il capitale immateriale) attraverso lo sviluppo di metodologie e di nuovi modelli di comunicazione e di scambio orizzontale e verticale del know-how, la sfida della credibilità globale che rappresenta nella prospettiva della “qualità complessiva” dell’impresa turistica, uno dei possibili fattori di successo tra quelli più innovative, soprattutto nei confronti del senso comune dei consumatori . I nuovi modelli dell’accoglienza nell’alto Garda dovranno saper coniugare in maniera economicamente soddisfacente la competitività come precondizione ,la sostenibilità economica come fattore di sviluppo sia strutturale che nei servizi ,la multifunzionalità (diversificazione dell’offerta turistica nelle varie forme della domanda), la difesa e valorizzazione ambientale (per la necessaria interazione tra agricoltura-territorio-turismo) ,ma soprattutto la formazione degli addetti turistici a tutti i livelli, che rappresenta il vero fattore strategico della crescita. La formazione non va realizzata solo attraverso le forme di apprendimento tradizionali, quali la formazione e l’istruzione professionale e tecnica, quella universitaria, i master, i seminari di aggiornamento, le summer school, etc. ma attraverso la creazione in loco di Academy, per venire incontro alle diverse domande turistiche e ad una formazione trasversale. Per arrivare a questo servono due prerequisiti: l’integrazione organizzativa tra tutte le strutture che si occupano di formazione a tutti i livelli nei vari distretti turistici ed un rapporto funzionale del mondo della produzione con le istituzioni sviluppabile attraverso le Academy.
Abstract in inglese The tourist’s offer has always been crossed and influenced by cultural and social, as well as economic, that have characterized its dynamics. It, in turn, has generated cultural trends, produced images and symbols, spread values that have largely conditioned social behaviour in various eras. We are witnessing events (consequences of Covid 19 and the Russian-Ukrainian war) that will significantly change the competitive framework of the tourism system and will concern at least the following aspects: the birth of new tourist market segments, the development of new geographical areas of tourist use, the change in styles in the use of free time, the new niches and targets (in the relationship between agri-food, tourism, territory), the criticalities deriving from the prohibition and limitation of mobility trends. In the general framework, there are some basic challenges that must be overcome in order to transform themselves into development opportunities for tour operators such as the challenge of professional and entrepreneurial growth that allows generating and disseminating technical, organizational and managerial culture in tourism companies and tourism activities. Reception, communication and sales along the supply chain, the challenge of the knowledge economy that is won by investing in the accumulation and exchange of data, information, knowledge (intangible capital) through the development of methodologies and new communication models and of horizontal and vertical exchange of know-how, the challenge of global credibility which represents in the perspective of the “overall quality” of the tourism enterprise, one of the most innovative possible success factors, especially towards the common sense of consumers. The new models of hospitality in the upper Garda area must be able to combine competitiveness as a precondition, economic sustainability as a factor for both structural and service development, multifunctionality (diversification of the tourist offer in the various forms of demand) in an economically satisfactory manner, the defense and environmental enhancement (for the necessary interaction between agriculture-territory-tourism), but above all the training of tourism employees at all levels, which represents the real strategic factor of growth. Training should not be achieved only through traditional forms of learning, such as professional and technical training and education, university training, masters, refresher seminars, summer schools, etc. but through the on-site creation of an Academy, to meet the various tourist demands and cross training. To achieve this, two prerequisites are needed: organizational integration between all the structures that deal with training at all levels in the various tourist districts and a functional relationship of the world of production with institutions that can be developed through the Academies.
Parola chiave Fabbisogni profes.
Modelli formativi
Turismo Alto Garda
Relatore MAERAN, ROBERTA
Appare nelle tipologie: Lauree triennali
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
26.05.2022 - Tesi.pdf 482.02 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

The text of this website © Università degli studi di Padova. Full Text are published under a non-exclusive license. Metadata are under a CC0 License

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12608/30220